Travi Composte Lamiera

FVS S.p.A. produce travi composte da lamiera, con spessore maggiore di 8mm.

Le travi composte saldate sono realizzate, in officina, mediante saldatura di lamiere e larghi piatti. Questa tecnica permette di ottenere, mediante semplici operazioni di saldatura, delle sezioni costruite dalle forme e dimensioni altrimenti non ottenibili con la normale laminazione a caldo. Sono di solito sezioni scatolari o a doppio T; questi elementi strutturali vengono comunemente utilizzati per coprire grandi luci. Hanno quindi un ampio uso nella costruzione delle grandi infrastrutture. L’utilizzo di lamiere grosse ad elevata resistenza offre, ad esempio, la possibilità di ridurre notevolmente le dimensioni delle sezioni che costituiscono l’impalcato dei ponti.

Anche in queste produzioni l’industrializzazione è fondamentale per ottenere costi competitivi sul mercato:
il taglio delle lamiere viene ricavato mediante impianti di taglio a plasma o impianti di taglio a ossitaglio, l’assemblaggio viene gestito da manipolatori e la saldatura viene eseguita con impianti automatizzati di saldatura ad arco sommerso. Successivamente le travi così composte proseguono le ulteriori lavorazioni quali foratura, vestizione con piastre di rinforzo e trattamento di protezione superficiale.